Come Rispondere a Messaggi Anonimi

Hai ricevuto qualche messaggio di troppo ma non riesci a capire di chi si tratta? Non solo non hai il numero salvato nella tua rubrica, ma ti sei accorto che non puoi neppure rispondere poiché si tratta di un SMS anonimo. Questo è un grave problema, non credi? Beh, prenditi un po’ di pausa e leggi questa guida su come rispondere ai messaggi anonimi.

Ogni gestore telefonico (Wind, Tre, Vodafone e così via) ti dà modo di rispondere ai messaggi anonimi inserendo uno speciale codice nel campo di testo del messaggio stesso. Il costo di questa operazione è di ben 0,50 euro, pertanto è consigliabile non compiere questa procedura molto spesso. Ma direi che ne vale la pena pur di capire di chi si tratta, non è vero?

Per farlo non devi far altro che far clic sulla parola Rispondi, proprio come avviene normalmente per inviare un messaggio a colui che ti ha scritto. Una volta che hai scritto ciò che devi scrivere, premi su Invia ed il gioco è fatto. E’ vero, non è presente alcun tipo di codice, ma il motivo è semplice. Ci penserà direttamente il tuo gestore ad inserirlo il modo automatico. E’ molto più facile di quel che pensavi, no?

Bisogna comunque specificare che in rete si trovano anche servizi che permettono l’invio, come spiegato in questa guida su come inviare messaggi anonimi, e in questi casi la risposta ovviamente non viene recapitata a chi ha spedito il messaggio.