Come Creare Composizioni con i Fiori Secchi

Con i fiori secchi si possono fare splendide composizioni. Ci sono però altre composizioni oltre quelle classiche, più originali e adatte a varie occasioni. Le composizioni che ti descrivo in questa guida si preparano velocemente e con facilità.

Per creare una composizione ad alberello devi acquistare un cesto di vimine naturale.
Riempilo di creta.
Cerca un ramo spoglio, il più dritto possibile, simulerà il tronco dell’ albero.
Sull’estremità superiore del ramo fissa una sfera di oasis o spugna sintetica.
Inserisci a uno a uno i piccoli portasemi di papavero, ciuffi d’ortensia cosparsi di colla, minuscole pigne, bacche e boccioli di rosa.
Copri la creta contenuta nel cestino con gli stessi materiali usati per l’alberello.

Per creare una composizione in vetro, utilizza come fiore l’elicriso.
Si tratta di una sorta di margherita dai petali coriacei, facile da essiccare e poi da maneggiare.
Disponi i fiori all’interno di un contenitore di vetro e alternali a rametti di graminacee.
Puoi anche aggiungere qualche petalo di rosa all’interno del vaso o all’imboccatura.

Prova anche a fare i bouquet
Puoi disporli in un vaso o legarli con il nastro.
Inizia con dei fiori di helipterum, aggiungi bacche, erbe in gradazione di colore che rispetto ai fiori farai sporgere.
Aggiungi fiori di acrolinium e rose rosa.
Lega con un filo di ferro sottilissimo e nascondi poi con un nastro di raso.
Per rendere il bouquet più romantico, usa carta crespata per ornarlo intorno.